UNA GOCCIOLINA HA BLOCCATO IL MONDO; UN’OCCASIONE PER FERMARSI E RIFLETTERE

02-04-2020

SPORT ENDURANCE EVO RINGRAZIA I NUOVI ABBONATI E GUARDA AVANTI

Con il pensiero che segue la breve introduzione, lo staff di Sport Endurance EVO magazine, vuole ringraziare gli amici che stanno dando un contributo concreto al nostro lavoro, fermo come tanti altri, abbonandosi alla rivista trimestrale.
Mille volte grazie; la vostra vicinanza ci riempie il cuore e ci stimola a non mollare, anche se è davvero dura fare fronte ai pesanti oneri che, chi stampa su carta e paga le tasse in Italia, deve affrontare.
Chi volesse sostenere il nostro progetto (bastano circa 4,00 € al mese) può farlo abbonandosi alla rivista scrivendoci in privato su FB o inviando una e-mail a sportendurance@gmail.com

IL PENSIERO DI OGGI

E’ bastata una gocciolina per far traboccare il vaso! Una sola gocciolina di Covid-19 per far saltare il banco di un mondo intero.
Non ci sono riuscite inondazioni, maremoti, uragani… una sola gocciolina si.

“Caro Covid-19, sei grande un miliardesimo di metro, o se ti piace di più, un milionesimo di millimetro!
Sei un qualcosa che si misura in nanometri, ovvero la scala usata per misurare distanze dell’atomo, della molecola!
In 3 mesi ci hai fatto inginocchiare davanti alla tua strana forma circolare; ci hai fatto capire quanto siamo deboli, quanto siamo nulla.
In tanti si chiedono se sei stato mandato da Madre Natura o se sei una scheggia impazzita sfuggita da un pipistrello o da un laboratorio, non è dato saperlo con certezza.
Ci hai colpito senza distinzione, anche se hai preferito i maschi alle femmine, per lo più anziani. Il colpo che ci hai sferzato è stato durissimo e trasversale, dai capi di Stato ai senzatetto, senza alcun timore reverenziale.
A farne maggiormente le spese la generazione degli “over”, decimata, spazzata via con crudeltà, senza saluti”.

Ebbene, io spero che il passaggio di questa gocciolina servirà da monito per il mondo intero.
Quando usciremo da questa situazione surreale, perchè, anche se con le ossa rotte, ne usciremo, spero cambieremo il nostro atteggiamento nei confronti del prossimo, della natura e dei valori essenziali della vita.

Addio Covid-19

Luca Giannangeli

Attachment