TROTTATORI RAPITI: SGOMENTO E TRISTEZZA

07-03-2017

Il mondo ippico italiano, in particolar modo quello del trotto, è sconvolto dal rapimento della “brillante italiana” Unicka: cavalla che i più asseriscono essere l’erede del leggendario Varenne. Oltre alla 4 anni, figlia della fattrice Bachar (da Armbro Goal), è stato prelevato anche Vampire Dany, puledro di tre anni, nipote diretto proprio del campionissimo Varenne. Entrambi gli equidi sono di proprietà della scuderia Wave. Il fatto si è verificato nel centro di allenamento situato a Staffoli (frazione di Santa Croce sull’Arno)  in provincia di Pisa; nella notte tra il 6 e il 7 marzo 2017. Considerato il valore dei pregiati cavalli anche la stampa non specializzata e i telegiornali nazionali si sono interessati alla vicenda.

La nostra speranza è quella dell’ intero Paese: il ritrovamento, in buone condizioni, dei due trottatori italiani; affinché possano tornare, quanto prima, alla vita di sempre. Successo dopo successo.

Filippo Caporossi

Attachment