DA 11 ANNI IN ZONA ROSSA ASPETTANDO IL CANCELLO VETERINARIO FINALE!!!

12-03-2020

Il Coronavirus è trasversale, come tutte le calamità naturali; davanti ad un virus siamo tutti uguali!
Il virus non ha colori, non ha barriere, non conosce il razzismo, non ha confini né religioni: esso colloca tutti sullo stesso piano, non ci si può nascondere.
Il COVID-19 sta colpendo l’Europa e, oltre al dramma sanitario, sta distruggendo il tessuto sociale, il lavoro e i progetti di molti.
La redazione di Sport Endurance EVO ha la sede a L’Aquila in Abruzzo; appena 11 anni fa ha vissuto il dramma del terremoto che lasciò tutti fuori casa ed ufficio per anni.
Viviamo praticamente in zona rossa da 11 anni!!!”.
La differenza sostanziale tra le due calamità sta nel fatto che il terremoto ti avvicina agli altri, mentre il virus ti allontana. Con il sisma si cercava di farsi forza vicendevolmente, di stare insieme, di fare gruppo, il Coronavirus è più subdolo, non lo vedi, non lo senti ma c’è.

Ci dicono tutti che siamo enduristi, siamo resistenti, resilienti e blà blà blà ma dopo 11 anni i nostri nervi sono messi a dura prova, le forze scarseggiano.
Ringraziamo tutti gli sponsor che continuano a supportarci, i nostri lettori, gli abbonati. Senza di voi difficilmente potevamo pensare di portare avanti il nostro lavoro iniziato, editorialmente parlando, nel 2003.

Teniamo duro, tutti insieme ma distanti, aspettando il cancello veterinario finale.

Attachment