Salta la gara di Sant’Eusanio. Mandrakata sui trasporti equidi

21-11-2018

Meglio riderci sopra anche se c’è poco da scherzare perchè all’endurance e all’equitazione in generale, tutto serve tranne aggiungere complicazioni!
Paura di trasportare cavalli e gare che saltano; sicuramente la stretta sui trasporti dei cavalli non giova allo sviluppo dell’equitazione, certo è che le regole sono necessarie ma devono essere fondate nonchè aderenti alle realtà equestri.
Non tutte le situazioni sono uguali, c’è chi ha il proprio trailer e il proprio cavallo, quindi nessun problema a viaggiare, chi ha un centro ippico e deve avere il conto terzi per trasportare ma deve avere contestualmente sul camion i cavalieri che dovranno montare in gara, oppure addirittura trasportare cavalli di proprietà della Asd ma che verranno montati da cavalieri terzi e quindi passibile di multa, insomma, un disastro.
C’è bisogno di studiare, di fare corsi, invece di pensare a lavorare?
Il risultato è che in Abruzzo, l’imminente Trofeo dei Circoli salterà perchè alcuni Centri, i più numerosi e volenterosi, hanno deciso di non rischiare dunque di rimanere a casa non avendo avuto il tempo necessario per interpretare ed applicare le nuove normative, le stesse tra l’altro ancora sul tavolo di discussione!
Grande dispiacere per tutto il movimento e per il Comitato Organizzatore che comunque si era mosso da tempo per organizzare una bella manifestazione.
Si pensa comunque al recupero della tappa, probabilmente per la fine di Gennaio 2019.
Vedremo…

 

Attachment