Al via il terzo stage del Progetto Giovani ANICA

29-07-2014

Il terzo Stage estivo del Progetto Giovani ANICA è alle porte.

Nei giorni 1 e 2 agosto, presso le strutture del multifunzionale Centro Ippico Iacchelli (Roma), si parlerà di endurance riservando alla formazione teorica e pratica la giusta e corretta collocazione.

Tali attività, in linea con la “mission” del progetto che fissa nella crescita del cavaliere un punto imprescindibile, verranno svolte sotto la bandiera di ANICA grazie all’impulso e alla passione della coordinatrice Chiara Rosi.

L’ANICA, oggi più che mai, è certa del valore e delle potenzialità della disciplina dell’endurance. Essa crede ed investe, per mezzo di tale Progetto, nei cavalieri di Endurance e nei cavalli puro sangue arabi che praticano lo sport.

Vista dell'agriturismo

Tanti gli interventi previsti tra i quali l’inedito del dott. veterinario Stefano Daneri conosciuto in tutte le latitudini per la sua grande esperienza nel mondo dell’endurance. Lo stesso, anche se impegnato su più fronti in questo periodo, non ha esitato ed ha accettato con piacere l’invito di Chiara Rosi a Rocca di Papa.

Tutti i ragazzi del TEAM ANICA e DELLA SCUDERIA ANICA sono invitati a partecipare; il corso è inoltre il aperto a tutti quelli che ne faranno richiesta. Si potrà partecipare anche ad una sola parte dello stage e senza cavallo.

Le iscrizioni sono aperte, segue programma in dettaglio:

PROGRAMMA Stage progetto ANICA


Per informazioni rivolgersi a CHIARA ROSI,

Mobile: 3394267852

e-mail: chiararosi@libero.it

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

Progetto ANICA Giovani ed Italia Endurance Festival

Il tetto dei 200 partenti a San Martino Buon Albergo (Vr) sta per essere sfiorato ed ANICA, con il suo Progetto Giovani, è pronto a ben figurare.

Dopo la recente edizione del Campionato Europeo Young Riders, il Parco di Pontoncello è pronto ad ospitare il CEIO del sabato e le Open della domenica, tra cui l’attesissima Ladies Cup che ha riscosso un grande successo grazie anche al supporto del Global Arabian Horse Flat Racing Festival dello sceicco di Abu Dhabi Mansour bin Zayed Al Nahyan.

In un evento di così alto livello ANICA non poteva mancare dunque Chiara Rosi, coordinatrice del fortunato progetto dedicato ai giovani, seguirà ben tre binomi impegnati nelle varie categorie.

A difendere i colori dell’Associazione saranno pronti al via:

Simone Gigante con CAAZOU

Giulia Galantino con GRIGALI

Michela Marcucci con CHERRA E MARNEVE

ANICA, presente in grande stile già dalla presentazione dell’Europeo in Piazza Brà con inediti premi in vetrina, consegnerà dei riconoscimenti ai migliori puro sangue arabi classificati in tutte le categorie sia del sabato che della domenica.

Un trofeo speciale verrà consegnato al Comitato Organizzatore della manifestazione che ha sposato con grande interesse ed entusiasmo il “gemellaggio” con il progetto ANICA.

N.B. Con l’occasione si ricorda che gli impegni del Progetto Giovani ANICA 2014 non finiscono qui in quanto dal 31 luglio al 2 agosto, a Roma, presso il centro Ippico Iacchelli, si svolgerà il terzo STAGE ESTIVO DI ANICA

Nei giorni a seguire le specifiche ed il programma dettagliato.

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

Il Team ANICA è servito; pronta la lista

Direttamente dal Qatar, dove si trova da un po’ di tempo la coordinatrice del Progetto Giovani ANICA Chiara Rosi, arriva l’attesa lista dei convocati.

Come accennato in precedenza, la scelta non è stata facile sia per la quantità di richieste arrivate quest’anno che per la qualità dei binomi targati ANICA.

Sono stati attentamente esaminati i curriculum di tutti i binomi che hanno inviato la loro candidatura e solo dopo un’accurata analisi si è giunti alla lista che segue.

Ad ospitare la prima uscita ufficiale dei giovani del progetto ANICA sarà la gara internazionale di Vittorito (Aq) in Abruzzo che si svolgerà il prossimo 11-12 aprile p.v.

Il secondo appuntamento che verrà ufficializzato a breve, sarà una vetrina davvero eccezionale per il progetto, per i partecipanti e lo staff al seguito.

TEAM ANICA

REVELANT ORTENZIA, Marzio

LEONE SIMONETTA, Dolby Sorround

SIMONE GIGANTE, Caazou e Hazil

GIULIA GALANTINO, Feridia

AURORA SALVATI, Brianz Chamyrroh

Riserva: MICHELA MARCUCCI

SCUDERIA ANICA

Ricciardelli Tiziana, Jamail

Mantovani Giulia, Sunrise del Turchese

Tommaso Pianigiani

L’Abbate Claudio

Venanzi Carolina

Venanzi Arianna

Marchesi Simone

Chini Leonardo

Celli Anna

Mandrelli Laura, Palestina

Giulia Bellicini, Shahilh Bint Farouza

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _

Progetto Giovani ANICA: 21 anni la soglia di ingresso

Attualmente nel regolamento del progetto ANICA Giovani è prevista la partecipazione di cavalieri con età massima di 22 anni. Dopo un’attenta analisi di altre realtà sportive, si nota che la discrimine tra sport giovanile e adulto è di 21 anni, pertanto si è deciso di adeguarsi a tale linea riportando a 21 l’età massima.

Sono ammessi dunque cavalieri che al massimo abbiano già compiuto o che compieranno 21 anni in questo anno solare, e che quindi non abbiano 22 anni neanche di millesimo.

A breve verrà aggiornato anche il file del programma

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

ANICA Giovani: tra 10 giorni l’ufficializzazione della squadra

La scorsa settimana, in occasione del 23rd QATAR INTERNATIONAL SHOW, Chiara Rosi, ideatrice del progetto ANICA Giovani e l’ing. Marco Pittaluga, membro del Consiglio Direttivo ANICA, si sono incontrati per mettere a punto gli ultimi dettagli del progetto.

Parte da Doha dunque il terzo anno di vita del Progetto ANICA dedicato ai Giovani a sottolineare l’”internazionalità” della quale potrebbe fregiarsi in futuro il progetto.

Dalle informazioni giunte dal Medioriente si comunica in via ufficiale che nel giro di 10 giorni verrà chiusa la selezione dei cavalieri che hanno fatto richiesta di ingresso, dunque verranno ufficializzati i nomi dei ragazzi che rappresenteranno ANICA nelle Gara di Endurance in Italia.

Chiara Rosi e Marco Pittaluga

“E’ stato un duro compito quello di selezionare” – dichiara Chiara Rosi che continua – “la stessa parola selezione implica delle scelte che a volte possono essere dolorose ma ho dovuto, mio malgrado, sfoltire a causa o in virtù delle numerose candidature arrivate”.

Ricordiamo che i ragazzi del TEAM e quelli della SCUDERIA avranno la possibilità di partecipare allo Stage Estivo di ANICA.

I ritardatari hanno ancora tempo per inviare la loro proposta a:

chiararosi@libero.it

In bocca al lupo a tutti i ragazzi ed ai loro cavalli.

Sportendurance media partner

_ _ _ _ _ _ _ _ _

ANICA: aperte le selezioni per il Progetto Giovani 2014

La macchina ANICA dedicata ai giovani è pronta per ripartire, anche se in realtà non si era mai fermata.

Chiara Rosi ha appena girato le chiavi di un quadro pronto a costellarsi di volti vecchi e nuovi, quelli dei cavalieri e dei loro cavalli ANICA.

Con questa prima news e con l’OK del referente Ing. Marco Pittaluga e di ANICA, si aprono ufficialmente le candidature per i giovani cavalieri possessori di cavalli nati ed allevati in Italia, iscritti all’ANICA e di proprietà di associati.

La novità di quest’anno è che l’età dei cavalieri è stata portata a 22 anni dunque la scelta, ampliando il ventaglio, sarà ancora più accurata e selettiva – (16/22 anni)

Premiazioni progetto ANICA 2013

Attraverso tale progetto ANICA intende, non solo valorizzare i “suoi PSA” ma puntare decisamente sulla formazione di un gruppo di giovani atleti capaci di portare in alto il nome dell’Associazione.

È per questo motivo che quest’anno gran parte delle attenzioni verranno rivolte sullo stage estivo di Anica, che a detta della sua ideatrice, Chiara Rosi, vorrebbe apportare modifiche “internazionali“.

Chiara Rosi

La visibilità del progetto e le comunicazioni ai cavalieri saranno garantite come sempre da Sportendurance attraverso la consueta area EVENTI+.

Le nuove divise sono già in cantiere dietro l’attenta e professionale direzione di Stefano De Santis.

L’attenzione ora è rivolta alle candidature dei cavalieri/cavalli che dovranno pervenire via mail da indirizzare a:

Candidatura Progetto ANICA Giovani: chiararosi@libero.it

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

Candelina numero 2 per il Progetto Giovani Anica

Successo annunciato per lo stage estivo del Progetto Giovani ANICA andato in archivio sabato scorso a Velletri (Rm).

Chiara Rosi

La formula vincente dell’iniziativa diretta da Chiara Rosi ha consolidato la sua validità richiamando giovani da tutta la penisola.

Ad ospitare il nutrito gruppo desideroso di crescere, le ordinate e polivalenti strutture dell’Azienda Agricola Iacchelli che hanno offerto un servizio impeccabile. Partendo dalla comoda sistemazione alberghiera a due passi dalle scuderie, passando per il campo in sabbia, concludendo con la specifica pista di allenamento per l’endurance.

Andrea Iacchelli

La professionalità e la competenza dei docenti è stato il fiore all’occhiello del corso.

Le varie fasi si sono susseguite a ritmi serrati ma con ampi spazi liberi a disposizione dei ragazzi che sono intervenuti si per imparare ed essere formati, ma anche per socializzare e fare esperienza.

Sfidando il tempo instabile che ha caratterizzato gran parte d’Italia, si sono alternati in cattedra vari docenti, ognuno con uno specifico obiettivo e con una materia da argomentare; a coordinare i lavori e documentare passo passo i vari step dello stage, Stefano De Santis, sponsor tecnico del progetto con 360° Horse.

L’istruttore Andrea Iacchelli ha seguito i ragazzi in campo portando non solo la tecnica ma anche la sua esperienza decennale nella disciplina.

Il maniscalco Roberto Minnucci, dopo una breve introduzione sulla mascalcia, ha visionato tutti i cavalli presenti, valutando il tipo di ferratura e consigliando, in alcuni casi, modifiche e soluzioni alternative.

Stefano De Santis

Rosalba Mastrorilli, responsabile giudici Fise nazionale, ha commentato, illustrato e spiegato ai ragazzi il nuovo regolamento Endurance, soffermandosi sui passaggi più complicati.

Chiara Rosi, instancabile organizzatrice, ha gestito la prova di Endurance riponendo massima attenzione sulla presentazione del cavallo al cancello veterinario.

Non poteva mancare l’ANICA infatti, in sua rappresentanza, l’intera giornata del venerdì è stato presente un entusiasta ingegnere Marco Pittaluga, Consigliere dell’Associazione; lo stesso ha messo in campo la sua grande esperienza nel settore del cavallo arabo arricchendo ed affascinando la platea, con una interessante lezione sulla storia del cavallo purosangue arabo.

Stage 2013 Progetto Giovani ANICA

Il saluto del direttore di Sportendurance Luca Giannangeli non è mancato nonostante fosse impegnato nella collaborazione con la concomitante gara di endurance di Campo Imperatore; lo stesso ha omaggiato tutti i partecipanti dello stage con due copie della nuova rivista cartacea Sportendurance EVO.

L'attenzione dei ragazzi

Il saluto di Luca Giannangeli ai ragazzi

Sul magazine bilingue che sta spopolando nel mondo, sarà presente ad ogni uscita, un’intera pagina dedicata al miglior risultato di un binomio facente parte del Progetto Giovani che verrà così esportato all’estero.

Il saluto di Chiara Rosi

“Ringrazio ANICA per la fiducia che continua a riporre in me; poter mettere in evidenza i cavalli ANICA attraverso i giovani per me è una sfida emozionante.

Il corso quest’anno è stato particolarmente ricco, intenso e molto impegnativo ma il gran numero di partecipanti e la qualità degli interventi hanno ampiamente ripagato i miei sforzi.

Veder crescere un gruppo di ragazzi sotto la bandiera di ANICA è una gioia immensa e spero di aver gettato le basi per poter costruire un progetto sempre più ambizioso”

L'Ing. Marco Pittaluga con Roberto Minnucci

Il Progetto Giovani ANICA è oggi una delle poche se non l’unica iniziativa rivolta alla formazione a 360° del cavaliere di endurance; nata come una sfida vede il suo trend salire rapidamente a sottolineare che esiste un gran voglia di crescere e di sapere da parte degli attori della disciplina dell’endurance.

Prove di andatura

L’ANICA, che evidentemente ha colto le potenzialità di sviluppo del proprio binomio cavallo arabo/endurance, ha deciso di investire sulla formazione e i risultati, dopo appena due anni, sono tangibili.

Le foto ed i sorrisi che seguono, sono l’indiscutibile prova.

S.E.

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

Grande affluenza per lo stage estivo

In molti hanno risposto alla chiamata di ANICA per lo stage estivo del Progetto Giovani 2013 che si terrà dall’ 11 al 13 luglio presso l’Azienda Agricola Iacchelli, Velletri (Rm)

Provengono da tutta la penisola per vivere uno stage che si prefigge si di formare ma anche di regalare momenti di confronto, di socializzazione e di svago ai giovani cavalieri italiani.

Saranno presenti:

GIANCOLA SIMONA

CARTA CARLO

LEONE SIMONETTA

GALANTINO GIULIA

PIANIGIANI TOMMASO

MANDRELLI LAURA

VENANZI CAROLINA

VENANZI ARIANNA

VIGEVANI GIULIA

SALVATI AURORA

MANTOVANI GIULIA

RIBOLDI MICHELLE

MARCUCCI MICHELA

CHINI LEONARDO

MARCHESI SIMONE

REVELANT ORTENSIA

CELLI ANNA

Informazioni pratiche

Si ricorda a tutti i partecipanti che l’arrivo, la sistemazione dei cavalli e la sistemazione in albergo è previsto il giorno 11 luglio dalle ore 17 in poi.

I cavalieri del team ANICA dovranno indossare la divisa ANICA consegnata loro durante l’internazionale di Vittorito mentre gli altri iscritti al corso riceveranno l’esclusiva maglietta realizzata ad oc da 360°Horse, sponsor tecnico del progetto.

Per informazioni riguardanti i box e la sistemazione dei cavalli rivolgersi a:

ANDREA IACCHELLI tel 3357127090

Per informazioni riguardanti la sistemazione alberghiera, giorni aggiuntivi e prenotazione pernottamenti per genitori/accompagnatori, rivolgersi a:

CARLA 3357127092

Le lezioni inizieranno il giorno 12 luglio alle ore 08,00 con il Tecnico Endurance ed Istruttore Fise Andrea Iacchelli, che terrà una lezione teorica e pratica sull’Endurance, sul lavoro in campo, sull’aspetto e sulla gestione del cavallo nelle competizioni sportive.

Pausa pranzo

Proseguiranno nel pomeriggio con:

– Saluto del direttore di Sportendurance EVO Luca Giannangeli

– Mascalcia a cura di Roberto Minnucci

– Storia del Cavallo Purosangue Arabo a cura del Consigliere ANICA, Marco Pittaluga

Il giorno 13 sarà una giornata dedicata esclusivamente all’endurance con la simulazione di una gara durante la quale l’istruttrice federale di 3° livello Chiara Rosi ed il membro della Commissione FISE Endurance Nazionale Stefano De Santis cureranno la parte teorica che spazierà dalla gestione di una gara all’assistenza, dal cancello veterinario alle visite ecc..

A chiusura del corso il contributo di Rosalba Mastrorilli della Commissione FISE Endurance Nazionale inerente al regolamento 2013 con particolare riferimento ai suoi passaggi chiave.

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

Stage Progetto Giovani ANICA 2013

11/13 luglio – Azienda Agricola Iacchelli, Velletri (Rm) –

Sulla scia del successo ottenuto lo scorso anno dal Progetto Giovani ANICA, l’ambiziosa iniziativa entra nel vivo con lo stage estivo.

In un momento di smarrimento di tutto il comparto equestre per via delle note vicende che hanno visto coinvolti per varie ragioni i vertici FISE, il Progetto Giovani ANICA diretto da Chiara Rosi, rappresenta una vera e propria ventata di aria fresca.

La formazione viene riportata al centro dell’equitazione e l’imminente stage di endurance ne è la prova provata.

Lo scorso anno i giovani del Team ANICA si diedero appuntamento presso il Centro Equestre Militare di Montelibretti che anche quest’anno non ha esitato a dare la propria totale disponibilità; purtroppo però, a causa dei “lavori in corso” al Centro Federale dei Pratoni del Vivaro, tutte le attività in essere sono state spostate proprio a Montelibretti creando inevitabilmente traffico nel centro.

Ringraziato dunque il Centro Militare, ad ospitare lo stage ANICA sarà l’Azienda Agricola e centro ippico Iacchelli, struttura polivalente in grado di offrire tutti i confort e gli standard qualitativi necessari per un appuntamento così importante.

Lo stage come di consueto si svolgerà in più fasi, teorica in aula, pratica in campo e in campagna con l’inserimento della interessante simulazione di una gara di endurance.

A dare il proprio contributo nelle varie attività si alterneranno esperti del settore con la supervisione da parte del direttivo ANICA rappresentata nella fattispecie da un entusiasta Marco Pittaluga.

Segue presentazione e programma STAGE 2013:

Stage progetto Giovani ANICA 2013

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

A Vittorito, prima riunione del Team ANICA progetto Giovani

Come annunciato di recente, la squadra del progetto Team Giovani ANICA 2013 è stata selezionata.

La coordinatrice del progetto Chiara Rosi ha fissato la data per la prima riunione operativa durante la quale, oltre alla consegna delle divise e del materiale che accompagnerà i cavalieri per la tutta l’anno sportivo, si discuterà e pianificherà la stagione agonistica 2013 che si presenta ricca di eventi interessanti.

L’appuntamento è a Vittorito (Aq) venerdì 26 aprile alle ore 12.00 presso la club-house del Circolo Ippico I Cavalieri dell’Antera.

Il Comitato Organizzatore della Spring FEI Endurance Cup ha gentilmente messo a disposizione un’accogliente struttura in legno adiacente alla club-house che fungerà da base per gli atleti e per lo staff del Team ANICA.

Si richiede massima puntualità in quanto alle ore 14.00 inizieranno le visite preliminari

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

Progetto ANICA Giovani: Il Team è servito

Selezionare è sempre impresa difficile, soprattutto quando si parla di tanti giovani meritevoli di entrare in un gruppo, in una squadra.

L‘arduo compito, come lo scorso anno, era nelle mani di Chiara Rosi, responsabile della doppia realtà ANICA dedicata al Progetto Giovani e al Progetto Scuderie 2013.

Dopo un’attenta disamina dei papabili atleti/e basata sul curriculum sportivo dei cavalieri e dei cavalli, sulla loro affidabilità e sulla voglia di crescere insieme ad un gruppo, la lista dei selezionati è arrivata al dott. Gianpaolo Teobaldelli, referente per la Commissione Sport, per approvazione.

Sentito il Presidente ANICA Vincenzo Pellegrini, sempre più affezionato sostenitore della disciplina dell’endurance dalla quale ha carpito le potenzialità di crescita del cavallo arabo, sono state sciolte le riserve sui nomi che faranno parte nel 2103 del Team ANICA Giovani e del Progetto Scuderie.

TEAM ANICA Giovani (8 cavalieri):

Mara Feola,

Giulia Vigevani,

Simona Giancola,

Mara Feola, Campionessa d’Europa J/YR 2012 – team ANICA

Chiara Berni,

Michelle Riboldi,

Michela Marcucci,

Ortensia Revelant,

Carlo Carta,

Massimo Colombo. (riserva)

Scuderia ANICA:

Serena Fratini, Irene Avitabile, Giulia Galantino, Tommaso Pianigiani, Adele Fondi, Linda Schiasselloni, Leonardo Chini, Elena Sica, Carolina Venanzi, Arianna Venanzi, Simonetta Leone, Giulia Mantovani, Federica Felici.

Il Campionato Italiano J/YR sarà la prima uscita ufficiale del TEAM ANICA; il fantastico percorso di Vittorito sarà sede del debutto per i giovani del progetto ANICA, iniziativa questa sposata con estremo entusiasmo dalla sempre gentilissima famiglia Marrama.

In occasione dell’atteso appuntamento FEI, verrà effettuata la prima riunione del Progetto ANICA 2013 dove, contestualmente al saluto augurale da parte dello staff ANICA, verranno consegnate ai cavalieri le divise brandizzate ANICA curate con maestria dall’azienda 360° Horse.

Dalla redazione di Sportendurance, partner media del progetto ANICA, un grande in bocca al lupo.

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

Progetto ANICA Giovani: in arrivo la SCUDERIA…


Il Presidente di ANICA avv.
Vincenzo Pellegrini (in foto al lato) è molto soddisfatto di come l’endurance stia rispondendo con grande partecipazione al Progetto ANICA Giovani 2013.rogetto ANICA Giovani: in arrivo la SCUDERIA…

Lo stesso dichiara: “Aver puntato su di essi è stata una mia forte convinzione e posso dire, senza esitazione, di aver fatto centro insieme a tutto il gruppo che ha lavorato al progetto..”

A pochissimi giorni dal lancio della news del progetto 2013, tantissime sono state le candidature pervenute a Chiara Rosi, ideatrice di questo interessante e propositivo lavoro con i giovani e con i cavalli ANICA”

Riviera del Conero 2012

Ad oggi sono 15 gli aspiranti cavalieri che sperano di poter vestire i colori di ANICA.


Tangibile la soddisfazione del Presidente ANICA che, a conferma della sua vicinanza al mondo dell’endurance, ricorda personalmente a tutti che c’è ancora una settimana di tempo per inviare le proposte*, poi l’onere della scelta rimbalzerà a Chiara responsabile della selezione

* Ricordiamo che solo 6 di loro entreranno di diritto nel team.

Grandi anche le novità in vista per il Progetto 2013, svelate in anteprima dalla stessa Chiara Rosi ai microfoni di Sportendurance, partner media del team ANICA.

Ci sarà un allargamento del progetto; sono molto felice delle numerose candidature pervenute perché significa che il mio progetto vale e che anche quest’anno avremo la possibilità di metterci in gioco per gareggiare al meglio e per valorizzare al massimo i cavalli ANICA impegnati in Endurance.

In virtù delle tante richieste ricevute, comunico fin da adesso che tutti gli esclusi non saranno dimenticati, ma entreranno a far parte di un altro progetto pilota.

Al fine di garantire continuità nel tempo al TEAM GIOVANI e per cercare di dare a tutti i ragazzi la possibilità di crescere agonisticamente e professionalmente grazie alla nostra associazione, nasce il progetto SCUDERIA ANICA.

I più’ giovani o chi ancora è in fase di qualifica, sarà comunque supportato dall’associazione e invitato a partecipare allo STAGE estivo di ANICA.

Il consiglio dunque che rivolgo a tutti, anche a chi è ancora impegnato nelle qualifiche nelle categorie regionali, di inviare comunque la propria candidatura; un posto sicuro nella grande SCUDERIA ANICA ci sarà senz’altro”.

In bocca al lupo a tutti

Chiara Rosi

Membro commissione sport ANICA.

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

Progetto ANICA GIOVANI 2013: al via le selezioni

Il Progetto ANICA Giovani 2013 inizia la sua programmazione.

La priorità è quella di individuare i giovani cavalieri che, grazie ai loro cavalli puro sangue arabi, porteranno in alto in Italia e in Europa, la bandiera di ANICA.

Il Presidente di ANICA Vincenzo Pellegrini, puntando sull’endurance e sui giovani, ha deciso di continuare a percorrere la strada vincente intrapresa.

Di seguito il progetto in dettaglio con i criteri di selezione del TEAM che sarà composto da atleti di età compresa tra i 16 e i 20 anni

Progetto ANICA GIOVANI 2013