POLLICE IN SU A TRAVAGLIATO

20-07-2020

Non poteva andare meglio a Travagliato lo scorso week-end. “Poter organizzare una gara dopo l’incubo lock-down è stato un successo strepitoso, al di sopra di ogni aspettativa“.
A dirlo è stata l’organizzatrice Cesarina Ciocchi del Centro Ippico Ambassador che insieme al solito instancabile Carlo Zafferri, Angelo Danesi
e vari stretti collaboratori, ce l’ha messa proprio tutta per confezionare un percorso adatto a tutte le restrizioni che il Covid comandava.
Il percorso è sicuramente migliorabile in futuro ma al momento questo era il meglio che si poteva fare. Alla fine tutto si è svolto molto serenamente e soprattutto in maniera ordinata.
Nessun assembramento, tutti molto diligenti.
Devo dire –
continua la Ciocchi – che l’assistenza con i vasconi dell’acqua e senza macchine sul percorso, si è rivelata davvero interessante, tanto che vorrò riproporla anche in futuro…vedremo.
Anche il nuovo regolamento per le regolarità e le partenze scaglionate, sono state rispettate ed apprezzate senza nessuna difficoltà, da tutti.
Ringrazio tutti coloro che hanno supportato il nostro evento e che ci sono stati vicini in questa impresa, compreso il tempo che è stato clemente. Un bel sole ma accompagnato da un piacevole venticello è stata una piacevole ricompensa a tutti gli sforzi messi in campo che conosce bene solamente chi si è cimentato un giorno con l’organizzazione di una gara di endurance“.
Il prossimo appuntamento a Travagliato resta confermato per il prossimo 24 e 25 ottobre con le attesissime gare FEI.

Attachment