IN ARCHIVIO IL “DAY ONE” A GROSSETO

07-09-2019

La giornata delle FEI è scivolata via serenamente a Grosseto dove si spegnevano 3 candeline per il Trofeo del Casalone.
L’ippodromo ha ripreso vita grazie ai binomi che hanno deciso di correre nel rinomato e storico anello toscano.
Partiamo dalle donne dove ad imporsi è stata la campionessa Italiana in carica Carolina Tavassoli Asli in sella ad Ice Cool, alla quale è seguita, dopo 30 minuti circa, Martina Lui con Nayf Jamal e la francese Venezia Rehel con Reja dopo oltre un’ora.
Unica e sola in partenza e sul podio, Chiara Berni con Marte Rp che chiude ad oltre 15 di media.
A gioire sul primo gradino della 120 YR, niente meno che la Campionessa d’Europa Costanza Laliscia che in sella ad una sua vecchia conoscenza, il 16enne Pallas, ha inflitto quasi mezz’ora a Valentina Mencuccetti con Stella by Caligola e un’ora e 49 minuti a Cecilia Gioacchini con Safed Ruspina.
Sulla 90 è stato Vincenzo Abbruzzese su Lazzaron ad alzare la coppa del primo e a ricevere il trofeo messo in palio da ANICA per il miglior PSA in gara in questa categoria.
Domani sarà la volta delle regionali, a tutti un grande in bocca al lupo.

In foto il team degli organizzatori Generali/Vivarelli con FISE ed ANICA rappresentati da Giorgio Presenti e Valter Murino. (premiato Vincenzo Abbruzzese in CEI1)

Attachment