Freedom Endurance Team sugli scudi a Punta Ala

22-02-2016

picNella splendida cornice di Punta Ala a Castiglione della Pescaia, è andata ieri in scena la prima tappa del Campionato Toscano.

L’Associazione sportiva dilettantistica Hamasa Katib Endurance ha centrato l’obiettivo prefissatosi ovvero quello di riportare con forza i cavalli sulle rive del Tirreno a 17 anni dalla prima gara di endurance in questa zona.

Il risultato finale parla di 40 binomi iscritti suddivisi nelle 4 categorie in programma.

Con grande piacere salutiamo Freedom Endurance Team che anche per il 2016 ha deciso di affiancare e sostenere Sportendurance.it rinnovando la sponsorship.

Il navigato team di Sanseplcro è stato capace di iniziare la stagione agonistica 2016 nel migliore dei modi cogliendo una vittoria ed un terzo posto nella gara lunga di giornata.

Plauso dunque a Tommaso Pianegiani per il 1° posto in CEN B su Nibbaredda  ad Alessandro Zineddu con Hossam Al Shaqab, 3° piazza nella stessa categoria, entrambi appartenenti a Freedom Horse Riding di Chiara Rosi.

Tommaso Pianegiani su Nibbaredda

Tommaso Pianegiani su Nibbaredda

Tra i due Pierfranco Allega con Morgongiori.

In CEN A, a salire sul gradino più alto del podio, è stato Luca Franci su Preziosa mentre nelle due 30 km. troviamo Alessandro Generali su Marrazzu e nella non agonisti Giuseppe Piras su Featue.

Alessandro Zineddu su Hossam Al Shaqab

Alessandro Zineddu su Hossam Al Shaqab

L’appuntamento con l’endurance toscano è a Massa Marittima (Gr) il 13 marzo prossimo quando, oltre alle classiche categorie regionali, scenderanno in campo anche i pony.

 

 

 

Attachment