FOLLONICA NON E’ TRYON!!!

17-11-2019

Follonica (Gr) – Quello che sta per terminare è stato un week-end davvero lungo e difficile ma il Comitato Organizzatore di Follonica ne è uscito vittorioso.
La Toscana, come molte regioni italiane, nella fattispecie il grossetano, è stata colpita da una perturbazione importante che ha visto tanti corsi d’acqua straripare per invadere strade e campi.
Ma Follonica non è Tryon!!! Ricordando il disastro negli USA!.

Un buon comitato organizzatore deve sempre avere un piano B in caso di maltempo e quello di Follonica aveva addirittura il C!!!
Il percorso è variato più volte seguendo il peggioramento delle condizioni meteo mantenendo dunque sempre alti i livelli di sicurezza per i cavalieri in gara.
Ancora una volta il mondo dell’endurance ha dimostrato quanto questo sport sia duro e affascinante allo stesso tempo.
Tanti binomi si sono dati battaglia su un terreno reso difficile e insidioso dalla copiosa pioggia caduta; dopo la doverosa passerella dei podi, vogliamo pensare che tutti i partenti siano vincitori perchè soltanto avere il coraggio di partire affrontando le citate avverse condizioni, equivale ad una vittoria.

Emozionante la presenza costante, sotto pioggia e vento, del Vice Presidente Vicario della FISE Giuseppe Bicocchi, onnipresente e molto interessato alla disciplina.  

Sul numero di Gennaio di Sport Endurance EVO verranno evidenziati con testi, interviste e foto, i momenti salienti dell’evento, oggi ci limitiamo ad applaudire tutti insieme i vincitori.

 

Un ringraziamento doveroso va al Comitato Organizzatore capitanato da Giorgio Presenti, show director tutto fare dell’evento, a Generali Endurance Asd che ha coadiuvato in maniera impeccabile tutte le operazioni di gara, all’ANICA e al MiPAAFT che hanno valorizzato la gara con i loro importanti montepremi, agli sponsor tutti, ai giornalisti e fotografi, ai volontari, alle Istituzioni e a tutti coloro che hanno contribuito ancora una volta a fare grande la gara di Follonica.
Nei prossimi giorni, le fotografie della manifestazioni saranno pubblicare su www.sportphoto.smugmug.com
Plauso alla campionessa italiana in carica Carolina Tavassoli Asli con Taris di Gallura, binomio vincitore della CEI2*, a Soraya Susco e Alcazar Armor, primi nella CEI2* Ladies, a Livia Barbato e Pianist P nella 120 YR, a Vittoria Ciuchi e Iskra, in alto nella CEI1*, a Diana Origgi e Ginepro Baio nella 90 FEI di oggi e a Costanza Laliscia e Boby Destourelles nella stessa distanza ma riservata agli under 21.

 

Carolina Tavassoli Asli con Taris di Gallura

 

Soraya Susco e Alcazar Armor

 

La passerella continua con le tappe regionali e MiPAAFT sulla App Yamamah

Attachment