ENDURANCE, LE DECISIONI DEL CONSIGLIO FEDERALE

04-03-2019

A seguito degli Stati Generali dell’Endurance dell’11 febbraio scorso e degli impegni assunti dal Presidente federale, il Consiglio, confermando la validità del regolamento in vigore, ha deliberato di istituire la qualifica di Tecnico Accompagnatore di Endurance, che riconosce la facoltà ai tesserati in possesso di autorizzazione a montare di primo grado, che abbiano sottoscritto il Codice Etico Comportamentale, di accompagnare in gara gli allievi minorenni previo rilascio della delega del Tecnico di secondo livello presente nella griglia affiliazioni.

Lo stesso tecnico dovrà provvedere all’iscrizione alla gara e garantire l’adeguata preparazione del tesserato minorenne. In tale ipotesi è necessaria la presenza del genitore che esercita la patria potestà e la necessità che lo stesso sottoscriva una dichiarazione di designazione dell’accompagnatore. Le qualifiche potranno essere richieste all’Ufficio federale della Formazione con semplice mail. Approvato nell’ambito della stessa riunione il programma sportivo di Endurance per il 2019.

Il Consiglio ha deliberato l’organizzazione di un corso di aggiornamento per le segreterie di Endurance che vedrà come docente Fabio Zuccolo.

È stata condivisa, infine, una collaborazione con la testata Endurance EVO per la promozione della disciplina.