AREZZO: PASSIONE E FORZA DI VOLONTA’ = SUCCESSO

17-02-2020

Andata in archivio con il segno + la gara regionale di Arezzo, prima tappa di Campionato Toscana intitolata ad Alfredo Bresciani.
I timori per il maltempo con le possibili ripercussioni sul tracciato di gara, sono stati spazzati via da una giornata fredda al mattino e stranamente primaverile verso la sua metà.
L’Arezzo Equestrian Centre
che ha aperto i cancelli all’endurance, ha accolto amazzoni e cavalieri desiderosi di mostrare i propri cavalli sul campo.
Plauso corale dunque al comitato organizzatore le cui redini erano nelle mani dell’ASD TEAM CASENTINO ENDURANCE, affiancato dall’esperto team GENERALI ENDURANCE ASD.

Un grande abbraccio virtuale vola al motore dell’evento, alla titolare dell’Allevamento degli Abeti Giulia Bresciani che ha voluto con forza il Memorial in ricordo di suo padre, centrando il suo obiettivo.
La vediamo sorridente in foto in compagnia di sua mamma.
In foto uno scorcio della gara e la vincitrice della CEN B Elena Daveri con Sultana.
I complimenti vanno a Giulia Belotti e Kamal bint Kalif, primi nella CEN A 46,3 km. ed alla ex cittì della nazionale italiana Mara Marangoni su Marrazzu, primi nella debuttanti.

Ad Arezzo era presente il fotografo dell’endurance e collaboratore di punta di Sport Endurance EVO, Oreste testa. Il professionista umbro ha raccontato di avere seguito una gara piacevole, veloce, comoda, tranquilla. Un percorso con interessanti spunti fotografici da imprimere sulla memoria delle sue super Canon. Il fotografo ha “occhio” dunque la location è stata promossa, c’è da fidarsi!


Per tutti l’appuntamento con l’endurance toscano è fissato per il 5 aprile a Chianciano Terme (Si)
dove si correrà anche la prima CEI1* in regione.



Attachment