ANCHE UNO SCEICCO APPREZZO’ CITTA’ DELLA PIEVE

31-01-2021

Il 2019 a Città della Pieve (Pg), si disputò la classica internazionale promossa dall’Asd Wild Horse capitanata dalla famiglia Fratini.
Quell’edizione viene ricordata per due motivi, uno perché per la prima volta l’ANICA decise di disputare il suo Campionato Italiano nella categoria FEI 120 km., la seconda perché un esponente illustre della famiglia reale degli Emirati Arabi, era in start list.
Sheikh Tahnoon bin Khalifa al Nahyan (in foto con l’amazzone piemontese Stefania Marchiano), al termine della sua gara dichiarò di essersi divertito e di aver trovato e vissuto un’esperienza davvero rilassata e serena. Il cavaliere emiratino, arrivato in Umbria grazie all’amicizia con Antonio Forgione, neo-responsabile dell’endurance insieme a Yari Perrotti in FISE Abruzzo, ha apprezzò molto anche il percorso nonché l’affabilità e la gentilezza delle genti locali, tipiche qualità del popolo umbro.

Il 20 e 21 Marzo, Città della Pieve aprirà i cancelli all’endurance per un altro evento memorabile.

Attachment