Team Endurance Vivai Vesuviani

19-06-2013

Il seme del team è germogliato, ora è necessario innaffiare e curare con estrema meticolosità la pianta che sta nascendo rigogliosa.

C’è una peculiarità che contraddistingue il team campano: “è sempre presente”; la passione smisurata per l’endurance, l’animo gentile dei componenti della larga squadra, la consolidata leadership del manager Nicola Ambrosio, fanno del Team Vivai Vesuviani un’icona dell’endurance italiano.

Nati in sordina all’ombra del Vesuvio, oggi, con umiltà e senza tanti fronzoli, hanno cominciato con regolarità ad opporre importanti firme sulle gare più impegnative d’Italia, aspettando di varcare i confini italiani.

L’ultima manifestazione che li ha visti protagonisti assoluti è stata Numana.

Giuseppe Alaia su CC Makdun

Non c’è stato tempo di festeggiare il secondo posto nel Campionato Italiano Assoluto 2013 di Rocca di Papa siglato da Giuseppe Alaia e CC Makdun che subito sono tornati a stappare champagne.

Podio CEI1* Numana

Ancora una volta il podio si è colorato del tricolore della nuova livrea del team grazie alla vittoria di Angelo Villani su Cleopatrina che porta a casa anche la best condition e alla seconda piazza di Vincenzo Amato su Missouri.

Angelo Villani ringrazia Cleopatrina
Vincenzo Amato su Missouri volano al traguardo

Impressionante la striscia di gare alle quali partecipa il sorridente team che ha il suo quartier generale in provincia di Napoli.

Foto di gruppo

Sponsor d’eccezione del nutrito gruppo sono i “Vivai Vesuviani”, una realtà che lavora sia in Italia che all’estero e che gode di esperienza decennale nei vari settori della botanica.

Le attività dell’affermata azienda variano dalla semplice potatura alla più complessa progettazione e realizzazione di spazi verdi di varia natura, ville, aree pubbliche, parchi ecc.

Per saperne di più non resta che alzare il volume e visitare

http://www.vivaivesuviani.com/