La Campania rinasce con una bella giornata di endurance

17-09-2018

Erano anni che in Campania non si viveva una giornata di endurance così serena.

36 partenti è un numero che vuole solo porre le basi per una rinascita che ha come comune denominatore la parola sport, quello sano, quello vero.

Abruzzo, Lazio, Puglia, bandiere che tornano in Campania, in provincia di Benevento con curiosità e rinnovato entusiasmo.

Ritrovare la voglia di stare insieme, di condividere, di crescere, questi gli ingredienti del Trofeo Duca Caracciolo, alla sua prima candelina.

Non è mancato l’agonismo ovviamente e l’atmosfera da gara, tutta controllata e seguita dal GPS T-Track che in più casi ha risolto problemi importanti.

La registrazione, fondamentale per un sistema GPS, ha reso possibile rintracciare un cavaliere caduto da cavallo, senza conseguenze per fortuna, rimetterne un paio sulla retta via dopo un piccolo errore di percorso ed infine, di non poco conto, rendere partecipi da casa coloro che non erano presenti.

A coronazione di una bella giornata di sport il Comitato Organizzatore ha voluto premiare tutti partecipanti mentre il Comitato FISE Campania ha contribuito con cappellini e spillette brandizzati.

Tra i ringraziamenti quello al Comune di Melizzano che ha contribuito in maniera attiva alla riuscita della manifestazione.

A breve verranno pubblicate le classifiche elaborate dalla federazione cronometristi.

 

 

Attachment