FESTIVAL 2018: la Sardegna la vera vincitrice

23-04-2018

A vincere l’edizione 2018 di HH Sh. Mansoor bin Zayed Al Nahyan Festival è stata la Sardegna, la seconda isola più grande del Mediterraneo.

Sardegna e cavalli sono sinonimo, oggi più che mai con il galoppo di alto livello tornato a Chilivani e con l’endurance internazionale di Arborea.

Partiamo da quest’ultima disciplina equestre, seconda solo al salto ostacoli per trend di crescita e numero di partecipanti.

Circa 100 cavalli hanno invaso l’Horse Country Resort di Arborea nel lungo week-end di aprile.

La Primavera che a tratti diventava Estate, ha caratterizzato il Festival ricordando in un paio di occasioni, che anche l’Italia si sta tropicalizzando con veri e propri scrosci monsonici improvvisi.

A fare da cornice alla gara di endurance è stata sicuramente lei, “madre Natura” che ha affascinato partecipanti a cavallo e tutti gli accompagnatori.

La partenza in totale oscurità della CEI3* ha lasciato ben presto spazio a scorci meravigliosi tra pineta marittima e mare.

Proprio sul mare il regalo più bello del quale hanno goduto i fortunati presenti; a Marceddì, piccolo borgo di pescatori, sembrava che il tempo si fosse fermato.

I ritmi erano scanditi dal suono dei motori delle tipiche imbarcazioni dedicate alla pesca dei più svariati pesci e dal tipico dialetto sardo, una vera lingua straniera per compaesani del continente.

 

 

Ultimo omaggio ricevuto, il volo dei fenicotteri rosa che sembravano volessero salutare il passaggio dei cavalli in riva al mare.

Non vogliamo spendere ancora parole che avranno spazio sul prossimo numero di Sport Endurance EVO. Un ampio reportage redatto sia in italiano che in inglese, sazierà gli affezionati lettori ed imprimierà su carta un ricordo che potrà essere comodamente riposto nella scatole dei ricordi.

Un grande plauso va a tutte le amazzoni e cavalieri che hanno partecipato, soprattutto a chi ha affrontato, spesso non con poche difficoltà, i viaggio con il proprio cavallo dal continente.

 

 

La passerella dei vincitori, già ampiamente documentata dai social, avverrà come citato, sulla rivista EVO mentre di seguito trovate le classifiche definitive di tutte le categorie in programma, sia il sabato che la domenica.

Doveroso infine il saluto e gli auguri di pronta guarigione alla CT della Nazionale YR dott.sa Mara Marangoni che ha avuto un incidente durante la gara. Un cavallo le ha rifilato un calcio su un braccio procurandole un’ importante trauma.

Forza…

Vi lasciamo con un arrivederci al prossimo anno regalandovi la foto che ci ha più colpito e che palesa la serenità e la qualità della competizione di Arborea.

In foto i due cavalieri al traguardo della CEN B della domenica con Beatrice Milanesio e Malaspina Bella (b.c.) mano nella mano con Daniele Deidda con Soliana.

Photos by Oreste Testa X Sport EVO magazine

 

CLASSIFICHE CAT. INTERNAZIONALI

CLASSIFICHE REGIONALI

 

 

 

Attachment