«Sette anni divertenti, l’ avventura continua»

11-04-2017

Oggi, cari amici, pubblichiamo il primo articolo in questa nuova sezione “Endurance FUCUS”  che, annunciata qualche tempo fa, finalmente si “popola” per la prima volta.

Mi sono “regalato”  la prima di tante, tantissime pagine che, spero, scriveremo insieme, lungo il trascorrere inesorabile del tempo, in questo spazio.

Vi racconto di FATIMA, la mia purosangue araba che, acquistata nel 2010, all’ età di 4 anni, ancora rappresenta un “punto fermo” della modesta scuderia che curo insieme a mio padre.

«Dal mantello grigio, importa dall’ Ungheria, fu preferita ad una sua sorella per una ragione anagrafica (un anno più giovane).

Di Fatima mi piacque, da subito, l’andatura e linea genetica di cui è portatrice; non mi colpì per l’aspetto esteriore, ma per l’eleganza del movimento. Terminato l’addestramento, nella prima stagione agonistica vincemmo il Campionato Regionale “Debuttanti” nel Lazio (2010); quindi, via via, i primi successi in CEN A  e l’esordio (con Best Condition)  in CEN B.

Ragioni diverse, complesse ed articolate, hanno garantito a Fatima una pausa agonistica di quasi 2 anni (primavera 2015 – inverno 2017) che, finalmente, il 26 febbraio scorso è terminata: la nipote di Hakim (by Balaton) è tornata a trottare in un cancello veterinario.

Auguro a Fatima, da proprietario, e suo “amico”, di proseguire a gareggiare con successo per tanto, tantissimo tempo ancora; adesso con in sella una giovane amazzone, che non mancherà di far parlare sé (e spero di Fatima) nel prossimo futuro».

Raccontarsi è un’espressione di libertà e di serenità che, ogni tanto, è giusto concedersi. Fatelo anche voi.

 

Filippo Caporossi

 

 

Attachment