57mo Raid de Barcelona

13-11-2009

Dal 4 al 6 dicembre prossimo prenderà il via a Barcelona, il Raid di Santa Susanna, la classica a 3 stelle arrivata alla 57ma edizione.
200 i km. da percorrere in due giorni.
In molti ci hanno richiesto il programma della gara ma ad oggi ancora non siamo riusciti ad avere il file definitivo dell’evento. La Federazione Spagnola ha promesso di inviarlo quanto prima.
Nell’attesa ricordiamo che lo scorso anno ai nastri di partenza si presentarono 68 binomi e che soltanto in 18 hanno portato a casa la gara. L’Italia ben figurò grazie al sesto posto di Martina Lui in sella a Nadine Bint Kacim che chiuse alla media di 15 km/h; a portare a termine la dura gara vinta dal fuoriclasse transalpino Laurent Mosti su Kefir de Sommant (16,16 km/h), anche altri atleti itliani vale a dire Andrea Iacchelli su Gustav Baio (13,62 km/h), Pietro Maria Moneta su Mardok Ma (13,29 Km/h) e Matteo Paolucci su Lulù del Gufo (11,66 Km/h).
Vi terremo informati sulla gara…

FederacionSpagnaDal 4 al 6 dicembre prossimo prenderà il via a Barcelona, il Raid di Santa Susanna, la classica spagnola a 3 stelle arrivata alla 57ma edizione.

200 i km. da percorrere in due giorni.

In molti ci hanno richiesto il programma della gara ma ad oggi ancora non siamo riusciti ad avere il file definitivo dell’evento. La Federazione Spagnola ha promesso di inviarlo quanto prima.

Nell’attesa ricordiamo che lo scorso anno ai nastri di partenza si presentarono 68 binomi e che soltanto in 18 portarono a casa la gara. L’Italia ben figurò grazie al sesto posto di Martina Lui in sella a Nadine Bint Kacim che chiuse alla media di 15 km/h; a portare a termine la dura gara vinta dal fuoriclasse transalpino Laurent Mosti su Kefir de Sommant (16,16 km/h), anche altri atleti italiani vale a dire Andrea Iacchelli su Gustav Baio (13,62 km/h), Pietro Maria Moneta su Mardok Ma (13,29 Km/h) e Matteo Paolucci su Lulù del Gufo (11,66 Km/h).

Vi terremo informati sulla gara…